XIV LEGISLATURA

PROGETTO DI LEGGE - N. 2168




PROPOSTA DI LEGGE COSTITUZIONALE


Art. 1.

        1. L'articolo 83 della Costituzione Ŕ sostituito dal seguente:


        "Art. 83. Il Presidente della Repubblica Ŕ eletto a suffragio universale diretto a maggioranza assoluta dei voti validi.
        Quando non Ŕ raggiunta la maggioranza assoluta si procede al ballottaggio tra i due candidati che hanno riportato il maggior numero di voti. E' eletto colui che ottiene il maggior numero di voti.
        Sono elettori i cittadini iscritti nelle liste elettorali per l'elezione della Camera dei deputati.
        Il Presidente della Repubblica Ŕ eletto per cinque anni".


Art. 2.

        1. L'articolo 85 della Costituzione Ŕ sostituito dal seguente:

        "Art. 85. Trenta giorni prima della scadenza del termine di cinque anni, i presidenti dei gruppi parlamentari e i presidenti o segretari dei partiti politici, con la sottoscrizione di cinquantamila elettori, e i comitati promotori, con la sottoscrizione di centomila elettori, presentano alle Presidenze delle Camere le candidature alla carica di Presidente della Repubblica con dichiarazione autografa di accettazione del candidato.
        I Presidenti delle due Camere indicono i comizi elettorali fra il trentesimo ed il quindicesimo giorno antecedente la scadenza del termine di cinque anni.
        Quando le Camere sono sciolte o mancano meno di tre mesi alla loro cessazione, l'elezione ha luogo entro trenta giorni dalla riunione delle nuove Camere. Nel frattempo sono prorogati i poteri del Presidente della Repubblica in carica.
        Le modalitÓ della elezione sono regolate con legge dello Stato".


Art. 3.

        1. Il secondo comma dell'articolo 86 della Costituzione Ŕ sostituito dal seguente:

        "Dal giorno della constatazione di impedimento permanente, della morte, ovvero delle dimissioni del Presidente della Repubblica, i Presidenti delle due Camere assegnano un termine di otto giorni per la presentazione delle candidature ed indicono i comizi elettorali per il ventiduesimo giorno successivo, salvo i maggiori termini quando le Camere sono sciolte o mancano meno di tre mesi alla loro cessazione".



Frontespizio Relazione